Prenotazioni, tesseramento e contributo di partecipazione

Hits: 508

Prenotare le escursioni giornaliere contattando telefonicamente l’accompagnatore il cui contatto telefonico è indicato su ogni proposta almeno 3 giorni prima del giorno dell’escursione (prima se si deve fare la tessera).
Per consentire di svolgere le escursioni in sicurezza, nel rispetto di chi accompagna e di chi cammina con noi, il numero massimo dei partecipanti è limitato.
mini

Per partecipare alle escursioni è obbligatoria la tessera Federtrek e firmato il modulo per il consenso alla privacy.
SI CONSIGLIA VIVAMENTE DI TESSERARSI ALMENO 5 GIORNI PRIMA DELL’USCITA.
La tessera costa 15 euro, ha la durata di un anno dall’emissione e consente di partecipare a tutte le attività di Sentiero Verde e delle altre associazioni federate. La tesserà sarà fornita solo in formato digitale stampabile

Come Tesserarsi:

  • Scaricare i moduli di iscrizione (pag.1) e per il consenso alla privacy (pag.2) dal link:
    https://www.sentieroverde.org/wordpress/wp-content/uploads/2021/02/Iscrizione_SV_4_2021.pdf
  • STAMPARE E COMPILARE IN OGNI LORO PARTE CON LA DATA, CON CARATTERI MAIUSCOLI BEN LEGGIBILI I MODULI DI ISCRIZIONE E PRIVACY E FIRMARLI
  • Effettuare un bonifico di 15 euro, IBAN IT86W0100503253000000001965 intestato a Associazione Sentiero Verde APS,
    indicare nella causale bonifico “TESSERA FEDERTREK PER (NOME E COGNOME)”.
    SE IL BONIFICO E’ PER PIU’ PERSONE, INDICARE TUTTI I NOMI E COGNOMI. SE IL BONIFICO E’ ANCHE PER UN MINORE INDICARE TRA PARENTESI JUNIOR. PER  I MINORI IL COSTO DELLA TESSERA E’ DI 5 EURO 
  • INVIARE COPIA DEL MODULO DI ISCRIZIONE E COPIA DEL MODULO PER IL CONSENSO ALLA PRIVACY COMPILATI E FIRMATI (UNITI O SEPARATI) E L’ATTESTAZIONE DEL BONIFICO A: tesseramento@sentieroverde.org
  • La tesserà sarà fornita solo in formato digitale stampabile. E’ sufficiente esibirne una copia sullo smartphone o cartacea
  • In caso di dubbi chiedere al 3774294453 (segreteria), o telefonare ad uno dei numeri indicati per le prenotazioni

L’iscrizione all’associazione per tutte le attività costa 15 euro comprende la tessera Federtrek e l’assicurazione per gli infortuni. Per i ragazzi fino ai 17 anni il costo della tessera è di 5 euro

Il contributo di partecipazione dal 1 Gennaio 2021 è di 10 Euro, i minori accompagnati non pagano quota gita.

Si può pagare all’accompagnatore durante l’escursione, avendo cura di usare il denaro contato. Fino ai 17 anni (accompagnati dai genitori) le attività sono gratuite

Pubblicato il: 1 Giu 2020 alle 20:04
Revisione: 23 Feb 2021
Ultima Revisione: 10 Lug 2021

Exp 31/12/2021 3:36pm
———————————————————————

Domenica 1 agosto – Monti Lucretili

Hits: 192

pascoloDa Prato Favale a Fonte Campitello

A 30Km da Roma sotto Monte Gennaro, tra faggi secolari e quiete praterie montane, per fuggire dalla calura cittadina

Appuntamento ore 9,30 al termine della strada in località Prato Favale, coordinate 42.035701, 12.833644

classifica E, dislivello (m) 250, lunghezza (Km) 8

Informazioni e prenotazioni: Fabio Piferi 3479002912, Anna Pigliautile 3495563373

locandina con informazioni

Pubblicato il: 28 Giu 2021 alle 17:46

Exp 1/08/2021 5:37pm
———————————————————————

Domenica 1 agosto – Parco Regionale Sirente Velino

Hits: 131

costoneFesta di inaugurazione del nuovo Rifugio Sebastiani
Il Costone (vetta orientale) m. 2271

In occasione del giorno d’inaugurazione saliremo prima al restaurato Rifugio Sebastiani e poi proseguiremo per una delle più spettacolari cime del Velino (la 4a del gruppo) dove potremo godere lo splendido panorama che si apre su tutte le montagne del nostro Appennino. Ridiscesi dalla vetta (auspicando una bella giornata) ci rilasseremo al sole nei pressi del nuovo Rifugio.

DIFFICOLTA: E (escursionistico) – DISLIVELLO: 460 metri per chi vuole fermarsi al Rifugio Sebastiani + altri 170 metri per chi vuole raggiungere la cima – LUNGHEZZA: da 12 a 14 KM – DURATA: 5 ORE (soste escluse)

APPUNTAMENTO ore 9 a Campo Felice (AQ) parcheggio Bar Ristorante “Alantino” (alla rotatoria posta all’inizio della piana si va a destra) raggiungibile con uscita Tornimparte A24 Roma L’Aquila. Dal luogo dell’appuntamento si proseguirà per circa 3 km su strada sterrata transitabile anche da auto normali fino alla vecchia miniera di bauxite e all’inizio del sentiero.

Info e prenotazioni (anche su WhatsApp comunicando nome, cognome e numero di tessera Federtrek): AEV Mauro Calandrino 339 8681521; AEV Stefania Arcipreti 339 5960815

locandina con informazioni

Pubblicato il: 19 Lug 2021 alle 21:05

Exp 1/08/2021 9:05pm
———————————————————————

Domenica 15 agosto – Cascate di Cerveteri

Hits: 83

cascateEscursione di Ferragosto alle Cascate di Cerveteri con Sentiero Verde

Suggestiva escursione di ferragosto, tra boschi, alture, torrenti, cascate. Lungo il percorso si potranno vedere evidenze di archeologia industriale, tra cui le ferriere medievali, ed ammirare bellezze naturalistiche ancora integre dove abbondante è la macchia mediterranea. Cammineremo lungo il Fosso della Mola e il Fosso di Monte la Guardia che formano spettacolari cascate. Sosteremo per il pranzo in un bellissimo laghetto dove è possibile rinfrescarsi..

Escursione di interesse naturalistico-ambientale. Lunghezza del percorso (ad anello): 13 Km. circa. Durata dell’escursione: tutta la giornata con pranzo al sacco. Dislivello in salita: circa 400 mt. Difficoltà: E

Appuntamento: ore 9:00: Cerveteri – Parcheggio Necropoli della Banditaccia. Spostamento con mezzi propri.

INFO E PRENOTAZIONI: prenotazione obbligatoria entro le ore 16:30 di venerdì 13 agosto 2021:
AEV Giovanni De Paola cell. 3713746871 – mail escursionidigio@gmail.com,
AEV Gabriele Lamorgese: tel. 3292050056

locandina con informazioni

Pubblicato il: 19 Lug 2021 alle 20:53

Exp 15/08/2021 8:44pm
———————————————————————

Domenica 29 agosto – La via Francigena

Hits: 20

criptaLa via Francigena da Capranica a Sutri

Alla scoperta di uno tra i più affascinanti tratti del percorso laziale della Francigena. Ripercorreremo eventi e miti, dai longobardi di Liutprando a Carlo Magno, dai racconti della Chanson de Roland alle suggestioni dei pellegrini. Al termine dell’escursione visiteremo il Mitreo, l’Anfiteatro etrusco-romano di Sutri e la cattedrale di origine medioevale con la sua bellissima cripta.

Escursione di interesse storico/naturalistico; Lunghezza del percorso: 11 Km. Circa.

Dislivello in salita: circa 100 mt; Difficoltà: T/E; Durata dell’escursione: tutta la giornata con pranzo al sacco.

Appuntamento: ore 9:00 Capranica (VT) – Via Alcide De Gasperi – piccolo parcheggio situato all’altezza del civico 13, circa 100 metri dall’incrocio con viale Nardini – coordinate Google: 42.25790331992454; 12.172946033417071. Spostamento con mezzi propri.

INFO E PRENOTAZIONI: prenotazione obbligatoria entro le ore 16:30 di sabato 28 agosto 2021

AEV Giovanni De Paola cell. 3713746871 – mail escursionidigio@gmail.com

locandina con informazioni

Pubblicato il: 26 Lug 2021 alle 08:49

Exp 29/08/2021 6:39pm
———————————————————————

I consigli di Trekking.it

Hits: 44

 

fondamentale bereSuggerimenti per praticare l’escursionismo in sicurezza

La rivista Trekking&Outdoor è una delle collaborazioni pricipali della Federtrek. Tra le rubriche della rivista, i consigli.
Questa settimana parliamo di Camminare d’estate: 9 consigli per fare trekking con il caldo

  1. Controlla il meteo più recente possibile, non oltre 24 ore prima dell’uscita
  2. Scegli l’itinerario giusto, ottimo sarebbe vicino ad un corso d’acqua e ombreggiato 
  3. Parti presto, goditi il fresco del mattino, evita i tratti più impegnativi nelle ore centrali
  4. Copriti: cappello, crema ad alto fattore di protezione, gel idratante per es. a base di aloe
  5. Almeno un litro o più d’acqua al giorno, specie per i percorsi lunghi esposti e in salita
  6. Integra l’acqua con i sali minerali, ma non esagerare
  7. Fermati ogni tanto il tempo necessario, meglio se al fresco; il resto del cammino sarà più piacevole
  8. Attenzione ai colpi di calore, segui i consigli da 2 a 7 e ridurrai al minimo il rischio
  9. Goditi la camminata e conserva bei ricordi; le imprese e la competizione lasciale a chi fa sport

l’articolo

la rivista

Articoli precdenti:

  • App per il trekking
  • Bivacco all’aperto

In preparazione

  • Morso di vipera
  • Guida al trekking: 9 consigli per principianti
  • Bambini nella natura, gli 8 motivi per cui gli fa bene!
  • Trekking e preparazione fisica
  • 7 consigli per il viaggiatore lento …
  • Camminare con la pioggia
  • In cammino: come preparare uno zaino leggero
  • ???
Pubblicato il: 9 Lug 2021 alle 17:15
Aggiornamento 26 Lug 2021

Exp 9/08/2021 4:46pm
———————————————————————

Natura Senza Barriere – Monterano

Hits: 80

riserva di monteranoAlla scoperta della Riserva Naturale di Monterano
Appunti sulla giornata di domenica 26 giugno 2021

Grande successo della iniziativa Federtrek Natura Senza Barriere, organizzata da Sentiero Verde e Il Cammino Possibile con la partecipazione di ASD Disabili Roma 2000. Patrocinio del Comune di Canale Monterano, Pro Loco di Canale Monterano e della Riserva Naturale Regionale Monterano. Oltre 40 partecipanti alla scoperta della Riserva di Monterano, visita e saluto del Direttore della Riserva e supporto dei Guardaparco.

gruppoSiamo partiti dall’ingresso Cascata Diosilla, accompagnati dal fruscio della cascata, per seguire per un tratto in discesa il Torrente Bicione, con le acque fortemente colorate di rosso dai sali ferrosi. Le strette pareti ombreggiate del canalone, la vegetazione e la vicinanza dell’acqua del torrente davano una piacevolissima sensazione di fresco.

Al temine della discesa il panorama cambia improvvisamente. Nessuna vegetazione, neppure un filo d’erba. A destra delle caverne aperte, antiche cave di zolfo abbandonate e sulla sinistra una zona paludosa con varie polle di acqua solfurea. Una parte del gruppo ha visitato l’interno delle cave di zolfo, mentre l’altra ha iniziato la ripida salita verso l’abitato dell’antica Monterano.

miniA poco più di metà salita un piccolo spiazzo dove sulla sinistra si apre un tunnel artificiale, probabilmente di origine etrusca. Questo era l’ingresso originale alla antica città. Le radici dei Lecci qui si insinuano nel tufo, si trasformano in rami e lentamente separano parti delle pareti fino al crollo. Si sale ancora per alti e ripidi scalini per arrivare ad una zona con alcune aperture sul tufo, una piccola necropoli del neolitico. miniFinita la salita un paio di incroci ed uno spiazzo con un grande fontanile chiuso e caverne artificiali usate come ricovero in caso di maltempo e deposito per gli attrezzi. Una grotta ha l’ingresso franato di recente. Davanti a noi un alto acquedotto serviva in epoca medievale ad alimentare d’acqua la città. In alto si intravedono le prime imponenti rovine.

Si prosegue per un breve tratto di carrareccia per arrivare al grande spiazzo con la chiesa, il convento e la suggestiva fontana. Qui ci siamo fermati per aspettare il resto del gruppo e fare lo spuntino della giornata. I più piccoli si sono divertiti a fare una mini arrampicata lungo le enormi radici di un grande Acero.

Al ritorno siamo passati davanti al castello Altieri per ammirare la semplice, ma geniale fontana con il leone, disegnata dal Bernini e la piccola chiesa annessa al castello. Al ritorno un breve tratto tra la vegetazione per tornare allo spiazzo del fontanile e poi al punto di partenza.

Pubblicato il: 28 Giu 2021 alle 19:08

Exp 30/07/2021 6:49pm
———————————————————————

Una maglietta, una storia

Hits: 7

Ovvero come da una idea nasce un progetto

Questa T-shirt, vecchia di tre anni, sgualcita e dalla grafica approssimativa, è uno dei primi segni tangibili della volontà di sviluppare un progetto che si è evoluto, fino a formare una notevole alleanza di associazioni, enti e federazioni.

Molte saranno le adesioni ed anche qualche defezione clamorosa. Questo ed altro, se avete voglia di seguire questo discorso, sui prossimi articoli.

Qualche mese prima della giornata del camminare dell’11 ottobre 2018, io e altri tre amici, Gabriele, Francesco, Marco e Paolo, abbiamo deciso di svolgere una nostra iniziativa dalla Selciatella, nei pressi della via Faustiniana, fino a San Gregorio da Sassola.

Questo percorso, oltre a ricalcare un tratto del Sentiero della Pace, consente di ammirare alcuni dei più imponenti e suggestivi ponti degli Acquedotti Romani.

Generazioni di artisti li hanno riprodotti con foto, disegni e acquarelli.

Putroppo, come molte altre opere di notevolissimo pregio storico e architettonico, la scoperta e valorizzazione è merito di intellettuali non italiani. Se fosse dipeso da noi, sarebbero probabilmente state perse per sempre.

Oggi l’ambiente naturale di queste zone è in serio pericolo perché nelle immediate vicinanze, si trovano discariche abusive, degrado e peggio ancora, sono in corso progetti di cementificazione e i ponti sono in cattivo stato di conservazione.

Durante la riunione, oltre a mettere a punto i dettagli organizzativi dell’evento, abbiamo tutti concordato che l’enorme patrimonio della zona doveva essere tutelato e valorizzato. Il vulcanico Paolo di S. Gregorio da Sassola, oltre a organizzare l’accoglienza al punto di arrivo, compresa la musica dei Reu-matic, ha ideato anche la grafica della maglietta e la scritta in basso, un invito a conoscere lo straordinario valore naturalistico, storico e archeologico dell’Agro Romano Prenestino-Tiburtino.

Durante l’evento della Giornata del Camminare a S. Gregorio è stato evidenziato l’impegno per la salvaguardia dei beni ambientali e archelogici dell’Agro Prenestino-Tiburtino e per allargare il più possibile la partecipazione di persone, associazioni ed enti a questo ambizioso e difficile progetto.

L’impegno è stato mantenuto con uno straordinario successo; sulla maglietta sgualcita del 2018, i loghi di 4 associazioni, due di Roma (Federtrek), una di Tivoli ed una di S. Gregorio da Sassola. Da allora le adesioni e contributi si sono moltiplicati. Nei prossimi articoli, foto e descrizione di questi luoghi magnifici.

Grazie per avermi letto, spero che anche questo sia un piccolo contribuito a far conoscere e quindi dare valore all’ambiente e alle opere di cui ho appena accennnato.

Fabio

Pubblicato il: 24 Lug 2021 alle 23:14

Exp 31/08/2021 10:44pm
———————————————————————

I corsi di Sentiero Verde

Hits: 490

mini
Corso di Escursionismo e per diventare Accompagnatore 

Il Corso è riservato ai soci Federtrek con tessera valida

Puoi già chiedere informazioni o prenotare senza impegno

Cinque fine settimana full immersion per apprendere a organizzare in sicurezza escursioni e trekking, con la possibilità di partecipare all’esame per ottenere la qualifica nazionale di AEV (Accompagnatore Escursionistico Volontario) Federtrek.

  • 5 week end
  • i docenti sono Accompagnatori Escursionistici Volontari Federtrek con notevole esperienza o Professionisti specializzati
  • previste verifiche pratiche
  • test facoltativo a risposta multipla
  • a chi supera il test sarà rilasciato un Attestato valido per iscriversi al modulo conclusivo organizzato da FederTrek per diventare Accompagnatore Escursionistico Volontario (AEV)

informazioni

Pubblicato il: 19 Set 2016 alle 20:50
Aggiornamento: 10 Lug 2021

Exp 27/02/2027 7:44am
———————————————————————

Norme anti covid per i partecipanti alle escursioni

Hits: 683

logo

Ti ricordiamo che se vuoi partecipare alle escursioni devi attenerti scrupolosamente alle seguenti regole di comportamento :

  • non essere stato affetto da COVID-19 o non essere stato sottoposto a periodo di quarantena obbligatoria di almeno 14 gg;
  • non essere affetto attualmente da patologia febbrile con temperatura superiore a 37,5° C;
  • non accusare al momento tosse insistente, difficoltà respiratoria, raffreddore, mal di gola, cefalea, forte astenia (stanchezza), diminuzione o perdita di olfatto/gusto, diarrea;
  • non aver avuto contatti stretti con persona affetta da COVID-19 nelle 48 ore precedenti la comparsa dei sintomi;
  • non aver avuto contatti stretti con una persona affetta da COVID-19 negli ultimi 14 giorni.
Pubblicato il: 3 Dic 2020 alle 18:14

Exp 10/12/2021 1:11am
———————————————————————